Cerimonia di donazione del fondo Gallo Scarpa

DNA Srl è stata incaricata dell’organizzazione, dell’ufficio stampa e della gestione delle pubbliche relazioni per la Cerimonia di donazione del Fondo Gallo Scarpa, tenutasi mercoledì 9 dicembre 2009 alle ore 16.00 ai Museo di Castelvecchio in Verona. Alla presenza dell’Assessore alla Cultura del Comune di Verona Erminia Perbellini, del Segretario alla Cultura della Regione del Veneto Angelo Tabaro e del CISA (Centro Internazionale di Studi Andrea Palladio) in sala Boggian ha avuto luogo la Cerimonia di donazione del Fondo Gallo Scarpa per volontà di Donata Gallo, erede del celebre penalista Ettore Gallo.

La Cerimonia di Donazione concerne il corpus dei disegni di casa Gallo in Vicenza (Fondo Gallo Scarpa) donati per volontà di Donata Gallo, figlia di Ettore Gallo committente di Carlo Scarpa nel restauro del vicentino Palazzo Brusarosco trasformato dall’architetto, negli anni ’60 del ‘900, in studio e residenza del noto penalista.

Donata Gallo dona al Museo di Castelvecchio una raccolta di disegni, gelosamente custodita nel corso degli anni, di quella che è stata la casa della sua adolescenza vicentina e che si profila come unico esempio di opera privata scarpiana integralmente leggibile in Vicenza. La donazione esprime la volontà degli eredi di Ettore Gallo di contribuire all’opera di integrazione dell’Archivio Carlo Scarpa che, depositato presso il Museo di Castelvecchio in Verona, ha l’obiettivo, attraverso la raccolta sistematica delle fonti, di ricongiungere virtualmente opere e materiali documentari per consentirne lo studio e assicurarne la conservazione, la tutela e la valorizzazione.

Sito web di riferimento: www.carloscarpa.vicenza.it

Print Friendly, PDF & Email
0