Imprenditori di se stessi

DNA srl, in collaborazione con i Family Bankers di Banca Mediolanum, ha organizzato per Mercoledì 27 Giugno 2012 alle ore 18.30 presso il ristorante “Il Querini da Zemin”, un incontro informativo sul tema del cambiamento professionale, intitolato “IMPRENDITORI DI SE STESSI”.

IMPRENDITORI DI SE STESSI
Ogni persona dispone di risorse multiple, tangibili e intangibili. L’età, la salute, l’immagine personale, la resistenza e la forza fisica, l’esperienza, l’efficienza, la cultura appartengono alla prima categoria. La percezione di sé, le convinzioni di autoefficacia, l’affidabilità, la motivazione, il desiderio di apprendere, l’entusiasmo, l’ottimismo, la stabilità emotiva e il self-control appartengono alla seconda.
Poi vengono le abilità relazionali, quelle che determinano lo stile di una persona, legate all’assertività, all’empatia, alla capacità di gestire i conflitti, al fascino e al carisma personale (capacità di leadership). Intelligenza umana, creativa, sociale, emotiva distinguono il saper essere dal saper fare.

IL CAMBIAMENTO, SUBIRLO O GOVERNARLO?
Il cambiamento è un’opportunità ineluttabile, tutti noi presto tardi siamo messi di fronte alla necessità di cambiare qualcosa della nostra vita personale, emotiva, professionale. È una condizione che può essere vissuta come libertà o come obbligo. Abbattere le naturali resistenze al cambiamento ci abitua a vedere il bicchiere mezzo pieno, ad assaggiare il gusto del nuovo, a valutare spazi di miglioramento, ad aumentare la coscienza delle proprie potenzialità.
Mettersi alla prova non è un lusso, ma un vantaggio. Analizzare le competenze acquisite e identificare con coraggio quelle potenziali è la condizione migliore per scegliere, in piena libertà, le strade che promettono di crescere ed aumentare la soddisfazione di sé.

LE RISORSE PERSONALI, DA VALORE INTRINSECO A VALORE DI MERCATO
Ci sono risorse personali che per ogni individuo hanno valore assoluto, che permettono di aumentare il sentimento di identità e di autostima indipendentemente dal giudizio degli altri, troppo spesso rincorso e quasi sempre temuto.
Altre risorse attingono al nostro bagaglio professionale, hanno un valore di mercato e al mercato sono soggette. Per questo il loro indice può subire rialzi o ribassi, e ciascuno di noi, in una certa misura, ne può governare l’andamento.
E poi ci sono in noi altre risorse, che percepiamo confusamente e utilizziamo poco. Perché non ne abbiamo una chiara coscienza e ne sottovalutiamo la portata.
Tra queste la nostra capacità di relazionarci con gli altri e di tradurre questo patrimonio di relazioni in crescita umana, ma anche professionale. E la spendibilità delle relazioni sul mercato può fare la differenza nel considerare il cambiamento un biglietto di sola andata o un titolo di libera circolazione.

PROGRAMMA

DNA srl   |  Agenzia di Marketing e PR
“Il mercato del lavoro. Dati sul cambiamento”

Dott. Luca Frascari  |  Formatore Comportamentale e Docente di Marketing
“Sta cambiando il cambiamento”

Dott. Renato Maguolo  |  AD Temporaneo
Testimonianza

Sig.ra Silvia Gardesan  |  Imprenditrice
Testimonianza

Dott. Gianluca Viero  |  Family Banker per Banca Mediolanum
Case history

Print Friendly, PDF & Email
0