1918 – 2001 – 2018 | Date che cambiano la Storia

1918 – 2001 – 2018
DATE CHE CAMBIANO LA STORIA

VILLA CORDELLINA LOMBARDI
CITTÁ DI MONTECCHIO MAGGIORE
MARTEDÍ 11 SETTEMBRE 2018 ORE 18.30

Ci sono date nel calendario della storia che cambiano il corso degli eventi, segnano l’inizio di epoche nuove. Mutamenti repentini che fanno prendere corpo a tanti indizi, grandi e piccoli, di un cambiamento che progredisce per accumulo e poi sopraggiunge.

Quest’anno cade il centenario della fine della Grande Guerra. Il 1918 fu un anno cruciale che concluse un’epoca e aprì un nuovo corso che fece del secolo breve un tratto di storia densa di accadimenti e rivoluzioni in tutti i campi della vita politica e civile dell’Italia, dell’Europa e del mondo intero.

Così è stato il 2001, anno d’inizio del secondo millennio in cui l’attacco alle Torri Gemelle coincise con il crollo di un mondo che, dopo di allora, avrebbe preso un’accelerazione costante e persino incontrollabile in tanti campi della vita sociale, economica, privata di tutti noi.

Vogliamo, in occasione di questo 11 settembre 2018, ripercorrere alcune tappe di questo lungo percorso, riflettendo sull’eredità della storia, sugli eterni ritorni e su ciò che rimane solo nella memoria e costituisce il nostro patrimonio visivo interiore che ci aiuta a radicarci tra passato e presente.

INTERVENTI

Inno Nazionale
Saluti Istituzionali
Date che cambiano la storia

Intervento del Presidente dell’Associazione 11 Settembre, Dott. Ubaldo Alifuoco

CONCERTO

Al Fronte si andava così

La canzone più e meglio di tante altre espressioni dell’arte popolare sa restituire il sapore di un’epoca, l’aria del tempo. E’ la colonna sonora della storia, testimone e interprete dei grandi eventi quotidiani vissuti dalla gente comune, la voce della storia minima che vive sempre il qui e ora secondo un’emozione collettiva. Per questo le canzoni che hanno accompagnato gli Italiani dall’inizio alla fine della Grande Guerra sono oggi patrimonio culturale dell’umanità.

Sono il simbolo dell’entusiasmo per la conquista di un mondo nuovo, il dolore della perdita e del disincanto, la gioia della vittoria e del ritorno a casa.

LA PARTENZA
La bella Gigogin (Paolo Giorza 1858)
La ragazza neutrale (Corvetto/Arona 1915)
Senti cara Nineta (Canto alpini autore ignoto)
Addio mia bella, addio! (Bosi 1848)

AL FRONTE
Rivista al corredo (Anonimo 1915)
La tradotta (Anonimo 1915/18)
O surdato ‘nnammurato (Califano/cannio 1915)
La leggenda del Piave (E. A. Mario 1918)

LA VITTORIA
Le campane di San Giusto (Drovetti/Arona 1915)
Monte Grappa (Meneghetti/De Bono 1918)

Voce: Ilaria Peretti
Chitarra: Alberto Misuri
Violoncello: Gaetano Manara

CENA SOCIALE

La cena sociale si terrà in Villa Cordellina ed è riservata esclusivamente ai soci dell’Associazione Culturale 11 Settembre che acquistano o rinnovano la tessera sociale 2018/2019.

Il menu della Storia

Il menu sarà ispirato ai piatti semplici che le nostre genti mettevano in tavola negli anni ’10 e ’20 del secolo scorso ed in particolare ai piatti del soldato sui due fronti: italiano e austriaco.

All’inizio della guerra la razione del soldato consisteva in 750 grammi di pane, 375 grammi di carne, 200 grammi di pasta oltre a formaggio, cioccolato e caffè: 4000 calorie che scesero a 3000 nel novembre 1917.

Pranzi migliori erano permessi a quelle truppe delle retrovie che si preparavano a trasferirsi in prima linea. Potevano attingere alle razioni viveri speciali “Antipasto Tripoli” o “Antipasto finissimo di Trento e Trieste“ e all’ammazzacaffè, il celeberrimo liquore Strega a base di 70 erbe e spezie prodotto a Benevento.

Fra i giovani ufficiali circolava la battuta “I nostri veri generi di conforto in trincea sono tre: il profumo Contessa Azzurra, il liquore Strega e la cartolina Ritorno”.

TESSERAMENTO 2018-2019

Il costo del tesseramento è di euro 30,00 da bonificare entro il 5 settembre 2018 al seguente IBAN intestato ad Associazione Culturale 11 Settembre, Piazzetta S. Pietro 5 Vicenza.

IT37M 02008 11820 000104281695
Oppure c/o DNA Srl Contra’ San Faustino 12 – Vicenza

Si prega di confermare la partecipazione entro il 5 settembre a:
DNA Srl – Chiara Rebellato 3402920703 // 0444 327840
Un evento
Associazione Culturale 11 Settembre
Con i Patrocini di
Un evento
Associazione Culturale 11 Settembre
Con i Patrocini di
Regione Veneto Provincia di Vicenza Comune di Vicenza Comune di Montecchio Maggiore
Main Sponsor
Ferlat Acciai
Sponsor
L'Aprire SKE International Prix Inglesina
DNA srl
Print Friendly, PDF & Email
0